Storia

Il "Centro Musicale Salernitano" fu inaugurato, con il vecchio nome "Scuola di musica YAMAHA", il 4 ottobre 1986: è stata una delle prime 10 Scuole Yamaha d'Italia, e la prima ad essere gestita in proprio. Nata come sola Scuola di organo elettronico, era situata a Salerno in via G.B. Amendola 91.

Già dal 1988 iniziarono ad arrivare i vari «Primi Premi Assoluti» dei migliori allievi ai Concorsi di Organo Nazionali ed Internazionali, fino a risultare la Scuola più premiata d'Italia, rappresentando l’Italia in Europa e nel Mondo.

Il 2 Maggio 1992, inaugurata la sede di Via Parmenide 6, a poco alla volta viene completata l'offerta formativa con i Corsi per bambini in età prescolare, oltre ai corsi di Canto Moderno (con metodo proprio), di Jazz, e di preparazione per il Conservatorio: tutto ovviamente specifico per fasce di età, dai 4 anni in su.

E il 7 Gennaio 2018, dopo circa 26 anni, viene inaugurata l'attuale Sede di Via S.Leonardo 120 angolo Via Migliaro.

Fin dalla sua istituzione il Centro Musicale Salernitano ha visto il susseguirsi di migliaia di allievi, moltissimi dei quali svolgono attività professionale.

Il Direttore Artistico e Docente di riferimento è da sempre Marco Parisi, polistrumentista e compositore, primo e tuttora unico docente italiano di Organo Hammond presso il Dipartimento di Musica Jazz del Conservatorio di Salerno, sia nel Triennio che nel Biennio Specialistico, nonché docente di Composizione Jazz. Ha lavorato per anni come Dimostratore della serie di Organi Yamaha “Electone”, nonché formato decine di docenti Italiani del Metodo Yamaha. Dal 2016 collabora a titolo occasionale Angelica Parisi come Docente di Pianoforte, Canto e Teoria, da Gennaio 2019 a pieno titolo.

Metodo

Il "Metodo" è un libro che, in ordine progressivo di difficoltà, si prefigge di portare l'allievo a progredire negli studi giorno dopo giorno. Ma il "metodo" è anche la capacità stessa di ogni insegnante di riuscire a far superare allo stesso allievo ogni singolo ostacolo nel modo più semplice possibile. Quindi, a parità di testo, l'insegnante con più esperienza e più carisma riesce prima nel suo intento.

Noi, avendo utilizzato per oltre 27 anni il Metodo YAMAHA, ne abbiamo potuto stimare pregi e difetti e, forti dell'esperienza acquisita sul campo, abbiamo costantemente attuato di volta in volta dei miglioramenti dettati non solo dall'esperienza stessa, ma anche dagli stili musicali in continua evoluzione in un lasso di tempo che, partendo dall'utilizzo dei soli strumenti acustici più l'Organo Elettronico, si è naturalmente esteso verso le Tastiere Elettroniche con o senza l'utilizzo del Computer e Internet.

Attualmente, messo da parte il Metodo YAMAHA siamo in grado, a partire dall'età di circa 4 Anni, di proporre una offerta musicale molto più adatta agli attuali standard anche tenendo conto della recente riforma dei Conservatori di Stato.

Albo d'oro

6° Festival della canzone - Potenza 29/07/2018

Premio della critica: Costanza Massimo

Avantgarde Music Contest - I edizione - Salerno, 12/06/2016

1° Classificato: Enrico Marino (14 anni)

Avantgarde Music Contest - I edizione - Salerno, 12/06/2016

3° Classificato: Pasquale Battista

Avantgarde Music Contest - I edizione - Salerno, 12/06/2016

1° Classificato Inediti: Drag (Massimo Parisi alla batteria)

Festival "Il Sele in Musica" - 5 Giugno 2015

Premio della critica: Marzia Cernera

Festival della canzone al "Bogart" - Salerno 18/01/2015

1ª assoluta: Angela Sciaraffa

Concorso Canoro "Stella per una notte 2014"

1° assoluto: Vincenzo Cicale
2ª: Costanza Massimo
3ª: Michela Botta
Premio Speciale dell'Orchestra: Costanza Massimo

Concorso Pianistico Nazionale "A. M. De Vita 2013"

1° classificato cat. "A": Aldo Roberto Pessolano

Concorso Canoro "Stella per una notte 2013"

1° assoluto: Alex Giunti
2° Cat. inediti: Fabio Paolella

Concorso Canoro "Play Music Festival 2013"

2ª classificata: Diletta Pagano (ex aequo con Luna Palumbo)

Concorso Canoro "Evoli Festival 2013"

1° Cat Junior: Alessandro Ignarro

Concorso Canoro "Singers in the city 2013"

Premio al talento: Alessia Cappello

Concorso Canoro "Stella per una notte 2012"

1ª assoluta: Diletta Pagano
1ª Cat. Inediti: Veronica Sorrentino
Premio della critica: Daniela De Mattia

Concorso Canoro "Salerno Music Festival 2012"

2ª Classificata + Premio look e presenza scenica: Alessia Cappello

Concorso Canoro "Bellizzi Music Festival 2012"

Premio della critica: Alessia Cappello

Concorso Canoro "Cantasele edizione 2011"

1ª assoluta: Diletta Pagano

Concorso Canoro "Una canzone per te 2011"

2ª Classificata: Valentina Restati Vicinanza

Concorso Canoro "Premio Mia Martini 2011"

1° Premio migliore interpretazione: Veronica Sorrentino

Concorso Canoro "Notte di mezza estate 2011"

Premio della critica: Angela D'Arminio

Concorso Canoro "Bellizzi Music Festival 2009"

2ª Classificata: Elizabeth Triumbari

Concorso Canoro "Canta Salerno 2001"

2ª classificata: Costanza Massimo

Talent televisivo "Amici" 5ª Edizione (Canale 5)

Giuseppe Landi (concorrente)

International Electone Festival 1992 - Finale Mondiale di Kyoto (Japan)

4° Classificato: Gianluca Bertolo

International Electone Festival 1992 - Finale Sud Europea (Milano)

1° Classificato: Gianluca Bertolo

International Electone Festival 1992 - Finale Italiana (Salerno)

1° Classificato: Gianluca Bertolo
3° Classificato: Enrico D'Elia

International Electone Festival 1989 - Finale Sud Europea

2° Classificato: Marcello Taddeo

International Electone Festival 1989 - Finale Italiana (Cagliari)

1° Classificato cat. Juniores: Gianluca Bertolo
1° Classificato cat. Seniores: Marcello Taddeo

International Electone Festival 1988 - Finale Italiana (Trani)

1° Classificato cat. Juniores: Gianluca Bertolo